Quantcast
Cronaca

Raccolta rifiuti, a Rapallo cresce l’esasperazione dei lavoratori di Aimeri: oggi il sindaco Costa dal Prefetto

Rapallo. Ancora niente sciopero per i lavoratori della ditta di raccolta rifiuti Aimeri, ma i disagi incominciano a farsi sentire, visto che i dipendenti, ormai da giorni, si limitano a svolgere soltanto i servizi essenziali.

Ieri, come l’azienda aveva promesso, sarebbero dovuti arrivare gli stipendi, ormai in ritardo di oltre 15 giorni. Ad oggi, però, ancora nulla è stato accredito sui conti correnti dei lavoratori, che ovviamente stanno vivendo disagi sempre più pesanti e quindi sono esasperati.

Dal canto suo, l’azienda continua a fare promesse, a dire che i bonifici sono già stati fatti, ma sembra molto strano che le banche abbiano trattenuto i soldi. Intanto, la pazienza dei dipendenti è quasi al limite e l’ipotesi di sciopero appare sempre più vicina. .

Il Comune di Rapallo ha sempre fatto il possibile per aiutare i dipendenti e questa sera, alle 18,30, il sindaco Giorgio Costa sarà ricevuto dal prefetto di Genova per decidere come gestire la vicenda.