Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Quattordici anni senza Fabrizio De Andrè: da nord a sud il ricordo dell’Italia intera

Più informazioni su

Genova. Ci sono date che non si dimenticano e che non si vorrebbero mai vedere arrivare. L’11 gennaio è una di queste. Fabrizio De Andrè, Faber, moriva infatti quel giorno nel 1999.

Chi fosse De Andrè, quale fosse il suo talento, non bisogna certo spiegarlo. Quel che colpisce, a 14 anni dalla sua scomparsa, è l’affetto senza pari che attraversa Genova, ma anche l’Italia intera.

Lo testimoniano le numerosissime iniziative che si terranno oggi da nord a sud dello Stivale.

Si inizia da Cori (Latina), per passare a Gioia del Colle a Bari e poi ancora Reggio Emilia, Zagarolo, Torino.

A Genova alle ore 21.00 presso “Il Clan” in Salita Pallavicini 16 si terrà “Fabrizio De André è vivo”: Radio Faber (la radio virutale di Facebook, fondata da Antonio Rocchi) torna a radunare gli appassionati di De André, col concerto che vede Aldo Ascolese, accompagnato da Gianluca Origone, protagonista di tutti le storiche canzoni di Fabrizio De Andrè.

Un evento per salutare, nella sua città natale, un maestro della musica.

Francesco Abondi