Quantcast
Sport

Prà: al via il 7° trofeo nazionale di nuoto Aragno, dedicato all’Emilia

Prà. L’Associazione Pra’ Viva e GS Aragno, con il patrocinio di Comune di Genova, Provincia di Genova, Regione Liguria, Federazione Italiana Nuoto, organizzano e presentano il 7° Trofeo Nazionale di Nuoto Aragno in programma il 19 e 20 gennaio 2013 presso l’Acquacenter I Delfini di Pra’.

Ci sono i record da battere nei numeri e nei contenuti, quello relativo alle società presenti 44 e alle presenze gara 3100, già frantumati e c’è la solidarietà da premiare.
L’edizione 2013 è dedicata all’Emilia. Ragazze e ragazzi che nuoteranno a favore delle ragazze e dei ragazzi emiliani, di quella popolazione che a distanza di otto mesi resiste e ricostruisce nonostante il loro dramma quotidiano sia in qualche modo dimenticato. Un modo per riaccendere le luci spente da burocrazia e superficialità. Saremo noi a nuotare per loro e insieme a loro.

Testimonial dell’evento l’Azzurro Marco Orsi del CN Uisp Bologna e Fiamme Oro.
Marco Bomber Orsi ha rimandato tutti i suoi impegni per essere con noi domenica, nuotare la finale dei 100 stile libero e ricevere i proventi della raccolta a loro dedicata, alla quale hanno contribuito tutti i club iscritti al Trofeo, capofila il G.S. Aragno, società organizzatrice.

Dalle Olimpiadi di Londra ai Delfini di Pra’ passando per i Mondiali di Istanbul, la qualità ed il grande cuore di un atleta che rappresenta tutti i cittadini di quell’Italia martoriata ma mai disperata.
Con il campione di Budrio arriva a Pra’ una delegazione di atlete e atleti emiliani: Chiara Busi, Pasquale De Laurentis, Elisabetta Rondina, Mattia Giovini, Martina Galeone, Arianna Rondelli, Riccardo Rondelli con gli allenatori Ilaria Boselli e Roberto Farinelli, oltre ai massimi dirigenti Ilario Pontieri e Ermes Vecchi, delle società Arcoveggio, Acquatime e Modena Nuoto.

Un modo per trascorrere un fine settimana diverso, per vivere due giorni di divertimento e spensieratezza e per far sentire loro ancora più affetto il Comitato Organizzatore ha scelto la formula di ospitalità presso le famiglie dei nostri atleti genovesi.

Edizione impegnativa ma con l’esperienza delle passate edizioni si è creato un team di persone che con il loro impegno nei settore di competenza, riescono a far girare la macchina organizzativa del Trofeo alla perfezione. La struttura poi fa la differenza, l’Acquaticenter I Delfini, nel panorama delle piscine italiane è sicuramente una delle migliori sia a livello di scorrevolezza vasca che come colpo d’occhio strutturale: Immersa nella fascia di rispetto di Pra’, con Parco annesso.

L’esperienza pluriennale dei due ideatori del trofeo Marco Ghiglione (direttore impianto) e Antonio Lucia (tecnico di riferimento delle squadre agonistiche della società e del nuovo P.N.P. ) hanno fidelizzato le numerose società che da anni permettono al Trofeo di chiudere le iscrizioni con un mese di anticipo rispetto alla scadenza effettiva stabilita dal regolamento: le società scelgono il Trofeo Aragno per preparare la qualificazione ai Campionati Italiani Primaverili di Categoria.

Ancora solidarietà perché domenica pomeriggio, in occasione delle Finali e delle relative premiazioni, sarà consegnato il ricavato della vendita dei calendari realizzati dalla prima squadra di pallanuoto della G.S. Aragno all’Associazione Alemante Friends, per sostenere i progetti della Band degli Orsi che offre assistenza alle famiglie dei bimbi ricoverati all’Ospedale Gaslini di Genova.

La manifestazione potrà essere seguita in tempo reale su www.genovagare.it, sul sito www.gsaragno.net si possono trovare risultati e video delle passate edizioni.

Più informazioni