Quantcast
Sport

Pallavolo maschile, Serie D: colpaccio Cogoleto, la Psm Rapallo vince la battaglia con l’Acli Santa Sabina

Rapallo. L’appassionante battaglia per il vertice del girone ligure di Serie D ha vissuto un’altra giornata particolarmente interessante.

Sabato sera il Ponente è incappato nella seconda sconfitta stagionale, la prima casalinga. Il palazzetto dello sport di corso Tardy e Benech è stato terra di conquista per il Cogoleto. La formazione allenata dall’albisolese Luciano Mondelli ha centrato la terza vittoria consecutiva. Dopo aver ceduto il primo set, i ragazzi condotti da Roberto Lavagna hanno pareggiato i conti. Decisivo si è rivelato il terzo parziale, nel quale gli ospiti hanno prevalso di misura; poi, sull’onda dell’entusiasmo, hanno dominato il quarto.

Così come il Cogoleto, anche il Finale ha conosciuto la sua ultima sconfitta contro la Psm Rapallo, infilando poi tre successi di fila. Ora la squadra del presidente Stefano Schiappapietra è in vetta, al fianco degli stessi rapallesi, con sei vittorie all’attivo e un solo passo falso. Il primato effettivo spetta al Finale, grazie al miglior quoziente set.

Domenica sera i finalesi, formazione dall’età media molto giovane, si sono aggiudicati il derby con il Maremola, compagine che annovera tra le sue fila molti “veterani”. Tutti i parziali sono stati equilibratissimi. Nel primo set si è rivelata decisiva la mossa di Andrea Paroli e Giovanni Trotta che hanno inserito in battuta il secondo palleggio Scavetta: i locali hanno rimontato e vinto di misura. Anche il secondo set è andato appannaggio dei finalesi, mentre il terzo ha visto prevalere gli uomini guidati da Paolo Robutti. A chiudere i conti, fissando il risultato sul 3 a 1, un’azione vincente della banda Attolini.

Altrettanto combattuta è stata la sfida tra Psm Rapallo e Santa Sabina, unica gara della giornata terminata al tie-break. Entrambe le squadre non perdevano da metà novembre e le hanno provate tutte per proseguire nella loro serie positiva. I gialloblù del presidente Giovanni Macchiavello, confermando la propria serie intenzione di far ritorno nella categoria superiore, hanno avuto la meglio nel primo set. Poi il sestetto allenato da Federico Leggio e Tiziana Piano, ritrovando il ritmo partita dopo il lungo stop, ha reagito ed è passato a condurre. I padroni di casa hanno pareggiato i conti e si è andati al tie-break. Giocato punto a punto, il parziale decisivo ha premiato la Psm Rapallo per 18 a 16.

Terza vittoria stagionale per il Vallestura che, quando è riuscito ad imporsi, lo ha fatto sempre senza bisogno del quinto set. La squadra che rappresenta Masone, Campo Ligure e Rossiglione è andata a vincere a San Remo, sulla Pizzeria Mediterraneo. Un successo che vale il sorpasso ai danni del Maremola.

I risultati della 9ª giornata:
Ponente Volley – Cogoleto Magia Volley 1 – 3 (22/25 25/17 23/25 16/25)
Pizzeria Mediterraneo Sanremo – Pallavolo Vallestura 1 – 3 (15/25 26/24 22/25 25/27)
Avis Volley Team Finale – Maremola Volley 3 – 1 (26/24 25/23 24/26 25/23)
Psm Rapallo – Acli Santa Sabina 3 – 2 (25/22 26/28 16/25 25/19 18/16)
Abc Volley Colombiera – Futura Avis Bertoni 3 – 0 (26/24 25/21 25/12)

La classifica:
1° Avis Volley Team Finale 17
2° Psm Rapallo 17
3° Cogoleto Magia Volley 16
4° Ponente Volley 15
5° Acli Santa Sabina 13
6° Pallavolo Vallestura 10
7° Maremola Volley 9
8° Abc Volley Colombiera 7
9° Pizzeria Mediterraneo Sanremo 6
10° Futura Avis Bertoni 1
Acli Santa Sabina ha giocato una partita in meno; Cogoleto Magia Volley una in più; Abc Volley Colombiera e Maremola Volley due in più.

Domani, mercoledì 16 gennaio, prenderà il via la prima giornata del girone di ritorno. Alle ore 21 il Ponente sarà ospite della Pizzeria Mediterraneo a San Remo. Sabato 19 alle ore 18,30 il Cogoleto sarà in campo a Ceparana contro la Futura Avis Bertoni; alle ore 21 l’Acli Santa Sabina farà visita al Volley Colombiera mentre a Rapallo i locali affronteranno il Maremola. Chiusura domenica 20 con la partita tra Finale e Vallestura.