Quantcast
Sport

Pallavolo, C femminile: Casarza e Tigullio, tutto facile in vista dello scontro diretto

Genova. Nel prossimo fine settimana i campionati regionali si fermeranno. Per la Serie C femminile sarà l’occasione di rimettersi in pari con il programma, terminando il girone di andata con la disputa dei tre recuperi, in programma tutti alle ore 21 di sabato 2 febbraio.

Il Quiliano riceverà il Sallis Ventimiglia Bordighera, mentre l’Albisola farà visita allo Spezia Elettrosistemi Italtende. A Santa Margherita Ligure andrà in scena lo scontro al vertice tra Tigullio e Casarza.

La Ver-mar Casarza Ligure è già campione d’inverno, anche perché se dovesse capitolare in casa delle rivali potrebbe contare su un miglior quoziente set. E’ chiaro però che l’obiettivo del team guidato da Roberto Caruso sarà terminare la prima metà di stagione imbattuto. L’undicesimo successo lo ha ottenuto a Sarzana, regolando senza problemi la formazione locale.

Il Tigullio (nella foto) sogna lo sgambetto alla capolista; arriva al big match forte di nove vittorie consecutive. Le biancorosse hanno espugnato agevolmente la palestra Villa Ormond di San Remo. La squadra del presidente Marco Salmelli è al quarto successo di fila per 3 a 0, segno di una grande capacità di concentrazione.

Si è fermata a Carcare la serie positiva dell’Albenga. Le ingaune sono state piegate al tie-break da una compagine in crescita, formata da ragazze provenienti dal vivaio locale che stanno maturando tecnicamente e caratterialmente. La formazione allenata da Marco Pontacolone, dopo aver ceduto il primo set, sembrava poter far rispettare i valori dettati dalla classifica ed è andata avanti 2 a 1. A quel punto la squadra guidata da Davide Bruzzo e Francesca Parodi ha reagito e, dopo aver recuperato un iniziale svantaggio nel quarto set, ha pareggiato i conti. Nel parziale decisivo l’Acqua Minerale Calizzano ha prevalso per 15 a 11, ottenendo la vittoria più importante della sua stagione.

Serteco Volley School e Iglina Albisola, quarta e quinta forza del torneo, restano in agguato sperando di poter beneficiare di una flessione di chi le precede. Le genovesi hanno conquistato l’ottavo successo liquidando in 3 set un Celle Varazze mai in partita. Le gialloblù condotte da Luca Parodi e Davide Poggio hanno vinto per la seconda partita di fila in 3 set; questa volta ne ha fatto le spese il Sallis Ventimiglia Bordighera. Brave le albisolesi a mettere a segno i punti decisivi nei finali del secondo e del terzo parziale, entrambi tiratissimi.

Dopo il turno di riposo e una scoonfitta, il Quiliano torna a muovere la classifica. Le ragazze di coach Renato Spirito hanno battuto per 3 a 0 la Virtusestri, legittimando sul campo la differenza con le genovesi in graduatoria, che ora è di 10 punti.

I risultati della 13ª giornata:
Serteco Volley School – Celle Varazze Volley 3 – 0 (25/12 25/10 25/15)
Acqua Minerale Calizzano Carcare – Progetto Volley Lea Albenga 3 – 2 (25/21 20/25 15/25 25/16 15/11)
Pallavolo Sarzanese – Ver-mar Casarza Ligure 0 – 3 (11/25 18/25 17/25)
Tattoo Planet Sanremo – Tigullio Sport Team 0 – 3 (14/25 20/25 17/25)
Quiliano Volley – Virtusestri 3 – 0 (25/15 25/17 25/18)
Sallis Ventimiglia Bordighera – Iglina Albisola Pallavolo 0 – 3 (18/25 23/25 25/27)
ha riposato: Spezia Elettrosistemi Italtende

La classifica:
1° Ver-mar Casarza Ligure 32
2° Tigullio Sport Team 29
3° Big Mat Volley Lea Albenga 27
4° Serteco Volley School 25
5° Iglina Albisola Pallavolo 23
6° Sallis Ventimiglia Bordighera 17
8° Acqua Minerale Calizzano Carcare 17
7° Pallavolo Sarzanese 16
9° Tattoo Planet Sanremo 15
10° Quiliano Volley 14
11° Spezia Elettrosistemi Italtende 6
12° Virtusestri 4
13° Celle Varazze Volley 0
Ver-mar Casarza Ligure, Tigullio Sport Team, Iglina Albisola Pallavolo, Sallis Ventimiglia Bordighera, Quiliano Volley e Spezia Elettrosistemi Italtende hanno giocato una partita in meno.