Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallanuoto, Serie A1: il Bogliasco piega l’Acquachiara, Pro Recco facile nel derby

Camogli. Mentre molte discipline sono ancora ferme per le festività, la pallanuoto è tornata in campo con i massimi campionati nazionali.

Inaugurato venerdì sera con il successo della Florentia sul Posillipo, si è concluso ieri il nono turno della Serie A1 maschile. Immutato il vertice della classifica: le prime tre hanno tutte vint. Quarto sale il Savona che scavalca l’Acquachiara, battuta, nell’unico risultato contro pronostico della giornata, dal Bogliasco. Quest’ultimo, insieme alla Lazio, conquistando i 3 punti avvicina la quinta piazza e distanzia le ultime cinque, creando uno stacco di 4 punti tra settima e ottava posizione.

A Bogliasco, prima della partita, è stato osservato un minuto di silenzio in memoria di Marco Iervasutti, ex giocatore dei biancoazzurri, mancato poco prima dell’incontro. Poi, in acqua, è stata battaglia. Un continuo botta e risposta ha tenuto il pubblico con il fiato sospeso. I napoletani hanno più volte provato ad allungare, ma la formazione guidata da Del Galdo ha risposto colpo su colpo. Si è arrivati agli ultimi minuti con gli ospiti avanti di un gol. Decisivo l’ultimo parziale, nel quale il Bogliasco ha raggiunto e superato i rivali, imponendosi per 11 a 9.

Il tabellino:
Rari Nantes Bogliasco – Acquachiara 11 – 9
(Parziali: 2 – 3, 3 – 2, 2 – 3, 4 – 1)
RN Bogliasco: Dinu, Sekulic 1, A. Di Somma 1, Vergano 2, E. Di Somma, Brambilla, Camilleri, Boero, Bettini 1, Barillari 3, Guidaldi 3, Cocchiere, Gavazzi. All. Del Galdo.
Carpisa Yamamay Acquachiara: Ragusa, Perez, Mattiello 1, Danilovic, Scotti Galletta 1, Petkovic 1, Gambarcorta, Ferrone 1, Saviano, Marcz 2, Di Costanzo 1, Sadovyy 2, Postiglione. All. Mirarchi.
Arbitri: Lo Dico e Severo.
Note. Uscito per limite di falli Bettini nel quarto tempo. Superiorità numeriche: 5 su 12 per il Bogliasco, 6 su 11 per l’Acquachiara 6/11.

Non ha avuto storia il derby tra Camogli e Pro Recco. Le due squadre che anni fa sono state vicino ad una fusione, hanno vissuto un’estate travagliata. Ma se i biancocelesti ne sono usciti comunque competitivi, i bianconeri presentano una formazione giovanissima, che difficilmente potrà restare nella massima serie. I padroni di casa hanno comunque retto in maniera onorevole, ma con il passare del tempo i campioni d’Italia hanno ampliato il divario fino al + 9 finale. Da segnalare il primo gol in A1 per l’esordiente Patrik Squeri, classe 1998.

Il tabellino:
Rari Nantes Camogli – Pro Recco 6 – 15
(Parziali: 0 – 2, 3 – 5, 1 – 4, 2 – 4)
Rari Nantes Camogli: Viola, Beggiato 2, Iaci, C. Di Rocco, L. Fondelli, Cupido, Trebino 1, Bruni 2, Cambiaso 1, Foti, Gandini, Antonucci, Gardella. All. Cavallini.
Pro Recco: Pastorino, F. Lapenna 3, Madaras 1, Mangiante 1, A. Fondelli, S. Luongo 2, Giacoppo 1, Figlioli 5, Figari, Squeri 1, Aicardi, N. Gitto 1, Tempesti. All. Tempestini.
Arbitri: Centineo e Monnis
Note. Uscito per limite di falli Foti nel quarto tempo. Superiorità numeriche: 2 su 6 più 1 rigore segnato per il Camogli, 3 su 6 più 2 rigori segnati per la Pro Recco.

A Sori la Ellevi Nervi non ha avuto scampo contro una Blu Shelf Carisa Savona determinata a riscattarsi dopo una serie di sconfitte. La partita è stata subita presa in mano dagli ospiti che minuto dopo minuto hanno rimpinguato il bottino, fino al + 14 finale.

Il tabellino:
Sportiva Nervi – Rari Nantes Savona 5 – 19
(Parziali: 1 – 5, 0 – 5, 2 – 4, 2 – 5)
Sportiva Nervi: Cavo, Bocciardo, Silvestri, D’Alessandro 1, Temellini 2, Bagnoli 1, Fiorello, Marziali, Ferrero, Lanzoni 1, Mann, A. Caliogna, Rossin. All. Ferretti.
Rari Nantes Savona: Antona, Alesiani 1, Damonte 4, Petrovic 1, E. Colombo, Rizzo 5, Janovic 2, Fulcheris, G. Bianco 1, Mistrangelo 1, J. Colombo 3, Deserti 1, Rolle. All. Pisano.
Arbitri: Fusco e Taccini.
Note: nessuno è uscito per limite di falli; superiorità numeriche 3 su 7 per il Nervi e 6 su 8 più 1 rigore segnato per il Savona.

I risultati della 9ª giornata:
CN Posillipo – Rari Nantes Florentia 4 – 7
AN Brescia – Promogest 14 – 4
Lazio Nuoto – CC Ortigia 14 – 9
Rari Nantes Camogli – Pro Recco 6 – 15
Sportiva Nervi – Rari Nantes Savona 5 – 19
Rari Nantes Bogliasco – Acquachiara 11 – 9

La classifica:
1° AN Brescia 27
2° Pro Recco 24
3° Rari Nantes Florentia 18
4° Rari Nantes Savona 16
5° Acquachiara 14
6° Lazio Nuoto 13
6° Rari Nantes Bogliasco 13
8° CN Posillipo 9
8° Sportiva Nervi 9
10° CC Ortigia 8
11° Promogest 6
12° Rari Nantes Camogli 1

Le partite della 10ª giornata, in programma sabato 12 gennaio:
Rari Nantes Florentia – Lazio Nuoto
Acquachiara – CN Posillipo
AN Brescia – Pro Recco
Rari Nantes Savona – Rari Nantes Bogliasco
CC Ortigia – Rari Nantes Camogli
Promogest – Sportiva Nervi