Quantcast
Sport

Pallanuoto, l’Italia sfida Romania e Russia: tra i convocati nove atleti della Pro Recco

Recco. Torna la World League e torna il Settebello per le sfide contro Romania e Russia che si giocheranno rispettivamente a Civitavecchia e Volgograd. Partite importanti per rimanere a contatto con l’Ungheria che comanda il girone C e che affronterà l’Italia a Bari il prossimo 27 marzo nella partita che deciderà le sorti per la qualificazione alle superfinal di giugno.

Da domenica 27 gennaio a domenica 3 febbraio la nazionale italiana si radunerà prima a Civitavecchia (martedì 29 match al Pala Enel contro la Russia), per poi partire alla volta di Volgograd, dove gli azzurri arriveranno giovedì 31 gennaio per rientrare domenica 3 febbraio. Il match è in programma sabato 2 febbraio con orario da definire.

Tra i 19 atleti convocati ci sono nove tesserati della Pro Recco: Matteo Aicardi, Niccolò Figari, Maurizio Felugo, Pietro Figlioli, Deni Fiorentini, Stefano Luongo, Andrea Fondelli, Niccolò Gitto e Stefano Tempesti. Tra i prescelti c’è anche Tommaso Vergano della Rari Nantes Bogliasco.

Completano l’elenco Olexandr Sadovyy (Carpisa Yamamay Acquachiara), Marco Del Lungo e Christian Presciutti (AN Brescia), Valentino Gallo e Fabio Baraldi (CN Posillipo), Alessandro Velotto (CC Napoli), Alex Giorgetti (Debreceni Cívis Póló), Francesco Di Fulvio (RN Florentia), Nicholas Presciutti (SS Lazio).

Lo staff è composto dal commissario tecnico Alessandro Campagna, dall’assistente tecnico Amedeo Pomilio, dal team manager Francesco Attolico, dai preparatori atletici Alessandro Amato (solo a Civitavecchia), Luca Mamprin (solo a Civitavecchia), dal medico Gianfranco Colombo, dall psicologa Bruna Rossi, dal videoanalista Francesco Scannicchio.