Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallanuoto femminile, riprende la serie A1 con il derby Bogliasco-Rapallo

Rapallo. Dopo la pausa per le vacanze natalizie, la Rapallo Pallanuoto torna in vasca e si prepara ad affrontare la sesta giornata del campionato di serie A1. Un match importante, che vedrà le rapallesi in trasferta di fronte a un’avversaria ostica: la Rari Nantes Bogliasco. Fischio d’inizio sabato, alle 16.30, nella piscina Vassallo.

Per le ragazze di mister Mario Sinatra è l’occasione per riscattarsi dalle sconfitte rimediate nelle ultime due partite: la prima, più scottante, nella finale di Supercoppa Europea, derby tutto ligure contro la Mediterranea Imperia. La seconda nell’ultima giornata di campionato prima della pausa, ancora contro le imperiesi. Le vacanze e qualche giornata di relax hanno permesso alla squadra di analizzare a mente fredda quanto accaduto per tornare a lavorare e centrare nuovamente la serie di risultati positivi inanellati nelle prime quattro giornate del campionato di massima serie.

“Purtroppo, nella finale di Supercoppa, la squadra mentalmente non c’era – commenta il capitano, Teresa Frassinetti – Nel primo parziale di gioco siamo andate troppo sotto con il risultato, poi abbiamo cercato di recuperare ma a quel punto era diventato difficile. La partita di campionato contro l’Imperia è invece andata meglio, ma abbiamo commesso troppi errori che si potevano tranquillamente evitare, e che invece ci hanno portate alla sconfitta. Calo di concentrazione? Non credo che i risultati negativi siano arrivati per quello, per lo meno non dopo la vittoria contro l’Orizzonte Catania, che per quanto importante non ci ha appagate”.

Ora c’è il Bogliasco, “squadra grintosa, che lotta con il coltello tra i denti – conclude Frassinetti – Sulla carta noi siamo più forti, ma non dobbiamo assolutamente sottovalutarle. L’atmosfera nel nostro spogliatoio è serena, sarà una bella partita”.