Quantcast
Sport

Pallanuoto femminile, A1: trasferta positiva per il Bogliasco, arriva la seconda vittoria

Bogliasco. La settima giornata ha confermato i valori espressi dalla classifica: hanno vinto tutte le squadre di testa: Rapallo, Catania, Firenze, Imperia. Nelle retrovie solamente la Rari Nantes Bogliasco è riuscita a fare punti, aggiudicandosi lo scontro salvezza con l’Ortigia.

A Siracusa le ragazze guidate da Sbolgi non hanno concesso nulla alle siciliane, con pressing e marcatura fissa ed un’attenzione particolare dedicata a Pelle. Le liguri rispettano il compito e questo basta a raggiungere il doppio vantaggio nei primi minuti. Prima Gallone sfrutta la superiorità guadagnata e, pochi secondi dopo, è Bianconi a spingere verso la rete un passaggio millimetrico della Maggi. La reazione delle padrone di casa si infrange sul palo colpito da Pelle nell’unico momento di libertà dalla marcatura.

La ripresa sembra ripartire con lo stesso cliché. Un tiro di Dufour si infrange sulla traversa ma è il prologo del tris ligure che arriva con Millo, lesta a capitalizzare in controfuga. L’italo-ungherese Pelle prova a mantenere a galla la sua squadra; il pallone pizzica la traversa per perdersi fuori.

Lo svarione locale arriva con il quarto gol del Bogliasco. Le ospiti battono un fallo a loro favore nel disinteresse generale e consentono a Viacava di allungare a 4 il vantaggio. Il cambio di campo sembra ringalluzzire le siciliane. Vitaliti incoccia la traversa col suo sinistro, poi ci pensa Sparacio, con la complicità del portiere Falconi, a togliere lo zero dalla casella.

Ignaccolo si supera in almeno tre occasioni e Vitaliti, prese le misure, infila per la seconda rete. Il Bogliasco cede in freschezza e le marcature si fanno meno pressanti. Provvidenziale è l’avvio dell’ultimo parziale. In appena 50 secondi il Bogliasco chiude il match con l’uno-due di Bianconi e Millo.

Il tabellino:
Igm Ortigia – Rari Nantes Bogliasco 2 – 6
(Parziali: 0 – 2, 0 – 2, 2 – 0, 0 – 2)
Igm Ortigia: Ignaccolo, Vitaliti 1, Cassone, Lo, Sparacio 1, Apilongo, Battaglia, Savastra, Gottardi, Pelle, Gulotta, Schiavone, Sipala. All. Baio.
RN Bogliasco: Falconi, Viacava 1, Rossi, Dufour, Millo 2, Gallone 1, Maggi, Bianconi 2, Boero, Lanzoni, Di Fiore, Casareto. All. Sbolgi.
Arbitri: Bianchi e Pascucci.
Note: nessuna uscita per limite di falli. Superiorità numeriche 2 su 11 per l’Ortigia, 2 su 6 per il Bogliasco.

I risultati del 7° turno:
Igm Ortigia – Rari Nantes Bogliasco 2 – 6
Plebiscito Padova – NGM Firenze 5 – 9
Geymonat Orizzonte Catania – Roma Pallanuoto 10 – 7
Rapallo Pallanuoto – Rari Nantes Bologna 17 – 14
Waterpolo Despar Messina – Mediterranea Imperia 6 – 7

La classifica:
1° Rapallo Nuoto 18
1° Geymonat Orizzonte Catania 18
3° NGM Firenze Waterpolo 16
4° Mediterranea Imperia 14
5° Despar Messina 9
6° Plebiscito Padova 7
6° Rari Nantes Bologna 7
8° Roma Pallanuoto 6
8° Rari Nantes Bogliasco 6
10° Igm Ortigia 0

Le partite dell’8ª giornata, in programma sabato 19 gennaio:
Plebiscito Padova – Roma Pallanuoto
NGM Firenze Waterpolo – Rapallo Pallanuoto
Rari Nantes Bogliasco – Despar Messina
Mediterranea Imperia – Geymonat Orizzonte Catania
Rari Nantes Bologna – Igm Ortigia