Quantcast
Sport

Pallanuoto, A1: le decisioni del giudice sportivo non toccano le squadre liguri

Recco. In relazione alle partite di Serie A1 maschile e femminile dello scorso fine settimana, il giudice unico, Andrea Pascerini, ha adottato le seguenti decisioni.

Per quanto riguarda la Serie A1 maschile, è stato squalificato per una giornata D’Abundo, dirigente del Posillipo, per recidività in comportamento poco riguardoso.

Ammonito con diffida Atzori, dirigente della Promogest, per comportamento poco riguardoso. Ammoniti anche Marassi, medico del Posillipo, e Suti, atleta dell’Ortigia, per comportamento poco riguardoso.

In Serie A1 femminile ammenda di 120 euro alla Roma Pallanuoto per assenza dei dispositivi per la richiesta del time-out, con recidività.