Quantcast

Martina a Ge24.it: “Il Genoa si salverà, bisogna dare fiducia a Preziosi”. Rilancio per Almiron

Genova. Per Silvano Martina sono giorni di fuoco. Come per ogni procuratore, a gennaio il lavoro non manca. Ma per parlare di Genoa un po’ di tempo riesce sempre a trovarlo. Dal 1980 al 1984 è stato il guardiano dei pali rossoblù. Adesso è uno dei tanti tifosi del club più antico d’Italia.

“Sono sicuro che il Genoa saprà ritrovarsi e riuscirà a portare a casa la pelle a fine stagione – assicura l’ex numero uno – Lo dice l’organico a disposizione di mister Luigi Delneri, lo dice la classifica; è ancora molto corta, con un paio di vittorie i rossoblù si tirerebbero fuori dalle sabbie mobili. Servono solo fiducia nei propri mezzi e un pizzico di fortuna. Ho visto il Genoa dal vivo a San Siro contro l’Inter e mi ha fatto una buona impressione. Non l’ho assolutamente trovata una squadra destinata alla Serie B”.

La finestra di mercato non può che giovare al Grifone: “Sono state fatte diverse operazioni importanti. La proprietà ha puntellato la difesa con gli ottimi acquisti di Thomas Manfredini ed Eros Pisano. La squadra è competitiva già così com’è ma sono convinto che il presidente Enrico Preziosi abbia in serbo altri colpi”.

Molto dipenderà anche dall’esito della trattativa relativa a Ciro Immobile che il direttore sportivo Rino Foschi ha dichiarato incedibile. La Juventus vorrebbe riportare alla base il capocannoniere dell’ultima Serie B. Il Genoa ascolta le proposte della Vecchia Signora ma per la sua metà del cartellino pretende 4,5 milioni di euro almeno (ben accetta anche una eventuale contropartita come Simone Padoin o Luca Marrone). “Immobile va tenuto – continua Martina – se così non sarà, arriverà un degno rimpiazzo”.

E ancora: “La stagione del Genoa si è fatta complicata ma bisogna remare tutti nella stessa direzione e avere fiducia nel presidente. La stessa fiducia che si deve avere in mister Luigi Delneri. È un bravo tecnico e non possono essere alcuni risultati a far dubitare delle sue capacità”.

La parola passa al campo. Campo in cui Delneri spera di poter schierare qualche nuova pedina ancora. Nelle ultime ore sono tornate a farsi pressanti le voci di una trattativa in corso tra Genoa e Catania per Sergio Almiron. Per il centrocampista il Grifone ha messo sul piatto 1,5 milioni: si attende solo la risposta del club etneo.

Sempre vivo l’interesse per il difensore del Siena Luís Carlos Novo Neto. Sembra invece ormai tutto fatto per il ritorno in rossoblù, via Fiorentina, di Ruben Olivera.