Quantcast
Cronaca

Liguria, “Dal 2010 l’abbonamento al treno regionale è aumentato del 24,4%”: la denuncia dei pendolari

Liguria. I pendolari liguri sono ancora una volta a denunciare gli aumenti dei biglietti, ma soprattutto degli abbonamenti e la carenza dei servizi.

“Mi è capitato tra le mani un vecchio abbonamento del 2010 e istintivamente l’ho confrontato con quello che ho comprato quest’anno: quello fatto il 1° dicembre 2010 costava 545 euro, mentre quello di quest’anno costa 658 euro, ossia un bel 20,7% in più. Ma non è finita: con gli aumenti del 3% già scattati a gennaio di quest’anno il prossimo dicembre lo pagherò (se non ci saranno altre brutte sorprese) altri 20 euro in più, ossia il 24,4% in più rispetto al 2010”. La denuncia arriva direttamente sul blog dei pendolari liguri ed è scritta dalla portavoce, Sonia Zarino.

“In tre anni, non è un po’ troppo, specie se si pensa che nel frattempo il servizio è diminuito di circa il 20%? Come si suol dire, pagare di più per avere meno – prosegue Zarino – Intanto gli stipendi restano al palo e le spese di trasporto non si possono dedurre neppure in parte. Quando ci sarà un impegno in questo senso da parte del Governo?”.

I pendolari chiediamo fin da ora un impegno preciso ai futuri parlamentari liguri.