Quantcast

Kit per diabetici, la soddisfazione di Quaini e Rosso: “Importante risultato nell’interesse dei pazienti”

Regione. Il Presidente della Commissione Sanità Stefano Quaini ed il Vice Presidente Matteo Rosso esprimono viva soddisfazione per l’intesa raggiunta riguardo ai kit di monitoraggio della glicemia dei pazienti diabetici, avvenuto anche in seguito ad un preciso impegno da parte della Commissione che ha seguito con grande attenzione l’andamento della vicenda.

Quaini e Rosso spiegano: “Nella seduta odierna della Commissione Sanità è proseguita con ottimi risultati la discussione già avviata in un precedente tavolo a cui parteciparono l’assessore alla salute Claudio Montaldo, i rappresentanti della Centrale Unica degli Acquisti e dell’Agenzia Regionale Sanitaria, alla presenza di esponenti delle associazioni dei malati diabetici e di medici diabetologi. In particolar modo, come previsto con un passato impegno assunto dall’Assessore alla Salute, è stata trovata una mediazione importante che consente di salvaguardare i diritti dei pazienti, ma anche i criteri di sicurezza clinica che erano stati richiesti, garantendo la possibilità per il diabetologo di prescrivere anche altri strumenti al di là di quelli previsti dalla gara, che possono essere maggiormente adatti al singolo paziente”.

“La proposta, portata all’attenzione della Commissione questa mattina – hanno proseguito – è stata recepita positivamente sia dalle associazioni che dai medici diabetologi. Durante la seduta, inoltre, sono emerse anche altre problematiche relative alla rete regionale di diabetologia che sono state sottoposte al vaglio dei consiglieri regionali. Apprendiamo anche positivamente del futuro coinvolgimento, espresso dal dottor Bonanni, dei medici delle aziende ospedaliere e dell’istituto Gaslini negli incontri relativi alla gestione della patologia diabete”.

L’Assessore Montaldo si è impegnato, infine, a ritornare in Commissione Sanità nel mese di Aprile per fornire ulteriori informazioni sui risultati clinici determinati dalle decisioni assunte in questi giorni. “Continueremo a monitorare la situazione” hanno garantito Quaini e Rosso.