Quantcast
Cronaca

Genova, spacciavano eroina e metadone: due pusher in manette

Genova. Ieri, nel tardo pomeriggio, un giovane con un atteggiamento irrequieto e nervoso, si era appostato nei pressi di Piazza Masnata, con in tasca alcune dosi di eroina, che, poco dopo, ha ceduto ad un suo coetaneo.

Bloccati dalla pattuglia della Stazione di Sampierdarena, sono identificati. Entrambi ecuadoriani 20enni, residenti a Genova, sono stati perquisiti ed è stato recuperato un grammo di “eroina” già suddiviso in dosi.

Presso l’abitazione dello spacciatore, sita in via C. Reti, i militari hanno trovato ulteriori 16 grammi di analoga sostanza; un grammo circa di “hashish; un bilancino di precisione e la somma di 275 euro provento da illecita attività. Droga e soldi sequestrati.

Altro arresto nel centro storico, dove un 50enne pregiudicato livornese è stato colto sul fatto mentre cedeva alcuni flaconi di metadone in cambio di modica somma di denaro, ad un 43enne di Taranto, anch’egli con pregiudizi di polizia.

Subito bloccati e accompagnati presso gli uffici del Comando, il 50enne è stato tratto in arresto per “detenzione ai fini di spaccio”, mentre l’acquirente è stato segnalato.

leggi anche
  • Corso gastaldi
    Genova, spaccio di metadone tra sessantenni: un arresto