Genova, la prima di un palco ghiacciato a teatro: al Carlo Felice si balla sulle lame

carlo felice

Genova. Il Carlo Felice mette in scena il Lago dei cigni di Ilic Cajkovskij nella versione del balletto sul ghiaccio di San Pietroburgo e per la prima volta nella storia dei teatri lirici ospiterà una pista da ghiaccio. Il palco ghiacciato su cui si esibiranno per quattro giorni (1, 2, 3 e 5 febbraio), ha uno spessore di sette centimetri, un peso di 6 tonnellate, ed e’ una struttura di 12 metri per 13.

“Siamo molto orgogliosi di esibirci in un teatro dell’opera così bello e importante come il Carlo Felice – spiega Mikhail Kaminov, direttore generale della compagnia russa che manca dall’Italia da quattro anni e ha scelto Genova per l’unica tappa italiana- la cosa che ci fa più piacere è poter andare in scena con musica dal vivo, cosa non sempre possibile”. Il balletto sul ghiaccio è un genere nuovo, “ci si muove sulle lame, e non sulle punte, ma sempre nel rispetto dei canonici estetici del balletto classico”, sottolinea il coreografo Konstantin Rassadin.