Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genoa, il ritorno di Ballardini: con lui due stagioni fa arrivò il decimo posto

Genova. Il cambiamento era nell’aria, nonostante le smentite del Presidente Enrico Preziosi. Davide Ballardini subentra a Gigi Delneri dopo una serie impressionante di sconfitte ed una classifica che mette i brividi.

L’obiettivo è ora di lottare contro tutto e tutti per provare ad afferrare la salvezza. Non sarà un compito facile, ma i precedenti sono a favore del nuovo mister.

Ballardini, infatti, si è seduto sulla panchina del Grifone già nella stagione 2010-11. Arrivò l’8 novembre 2010, chiamato a sostituire Gian Piero Gasperini.

La partita d’esordio avvenne due giorni dopo: allora c’era il Bologna e finì 1-0 per il Genoa; oggi invece lo aspetta la trasferta a Torino contro la Juventus. Partite diverse tra loro, ma Ballardini proverà a stupire tutti quanti.

Quell’anno Ballardini finì il campionato al decimo posto, vincendo entrambi i derby. Alla fine venne sostituito per l’anno successivo, forse troppo frettolosamente, da Malesani. La missione di oggi è difficile, ma i precedenti sono con lui.