Quantcast
Cronaca

Fuggite da casa a Voghera, ritrovate a Genova: lieto fine per la bravata di due 16enni

Genova. Le hanno trovate ieri sera alla stazione di Genova Principe, Gisselle e Giulia, le due ragazze di 16 e 17 anni scomparse ieri mattina da Voghera. L’appello era stato lanciato in diretta dalla nota trasmissione televisiva Chi l’Ha visto, dopo che i genitori, in angoscia da ore, avevano raccontato particolari inquietanti sui possibili intenti delle figlie.

Le due adolescenti, amiche inseparabili, non erano andate a scuola come ogni mattina ma avevano preso il treno in direzione Genova, così come riferito ad un’amica durante una telefonata effettuata da una cabina pubblica.

Ma dietro l’ansia della scomparsa un altro motivo ancora più grave angosciava le due famiglie: le due ragazze avrebbero raccontato all’amica di voler andare a Genova per poi suicidarsi e secondo quanto detto dalla madre di Gisselle in trasmissione avrebbero avuto con sé anche alcuni farmaci.

Dalle prime segnalazioni arrivate a Chi l’Ha Visto sembrava che le due amiche fossero passate in via Gramsci, poi verso le 22 l’insperato lieto fine: le due amiche sono state ritrovate alla stazione di Principe.