Quantcast

Freddo e neve, non solo disagi: fine settimana sugli sci nell’entroterra genovese previsioni

Santo Stefano d’Aveto. Il freddo ed la neve di questi giorni non portano certamente solo disagi: anche in Liguria infatti saranno finalmente funzionanti le piste da sci.

Oggi e domenica percorsi battuti ed aperti a Santo Stefano d’Aveto. I percorsi dedicati allo sci di fondo sono Passo Tomarlo – Casermette Penna, Casermette Penna – rifugio monte Penna, Casermette Penna – rifugio Faggio dei 3 Comuni. Aperta inoltre anche la foresteria monte Penna.

Il tutto con quote neve del tutto rispettabili: 60 centimetri al Passo Tomarlo, 90 al Chiodo, 60 al rifugio Monte Penna, un metro al Passo Incisa.

C’è però naturalmente spazio anche per chi vuole praticare lo sci alpino: saranno aperti tutti gli impianti di risalita, cioè le seggiovie Rocca d’Aveto – Prato Cipolla, Prato Cipolla – Monte Bue, lo ski lift Cipolla e il tapis roulant Pratobello. Funzionante inoltre il rifugio Prato Cipolla, con servizio di bar e ristorante, e il rifugio Monte Bue con servizio di solo bar.

Numerose anche le piste aperte: Colletta, Agonistica, Fraccia, Cipolla, Collegamento, Campo Scuola Pratobello. Chiusa invece la pista Riofreddo.

Anche il meteo sarà d’aiuto: gli esperti prevedono un cielo sereno o poco nuvoloso per tutto il fine settimana, con temperature piuttosto rigide. Per lunedì, inoltre, si aspettano nuove precipitazioni nevose nell’entroterra di Genova.