Sport

Football americano, al via la stagione dei Predatori del Golfo del Tigullio

Chiavari. I Predatori sono pronti per affrontare la stagione 2013 di football americano, e stanno allenandosi da prima di Natale presso l’ormai storico campo di Caperana. L’ambiente è sereno, e con i ragazzi della prima squadra si allenano anche gli atleti della giovanile che bene ha fatto durante lo scorso campionato, nonostante l’ultimo posto e una sola vittoria all’attivo.

Ma quando si parla di giovanili, il risultato sul tabellino viene sempre dopo quello della crescita (non solo) tecnica dei giocatori. Novità nel coaching staff. Problemi di tempo hanno costretto Alessandro Biasotti a rinunciare alla guida, cedendo il timone a Walter Bertolone, che potrà contare su uno staff di indubbio prestigio formato da ben cinque assitenti: due in attacco (Federico Messuti per la linea, Roberto
Ravera per i RB) e tre in difesa (Luca Camporese, Defensive Coordinator, Tullio Del Giudice che seguirà la linea e Danilo Rossi per i Linebackers).

Dopo la stagione in serie A IFL tornano alla base il defensive lineman Andrea Parri, campione d’Italia 2011 con i Panthers Parma con i quali ha disputato la stagione nel massimo campionato di football americano e Riccardo Favero, atleta multiruolo, utilizzabile sia in linea (di attacco o di difesa) o come runningback, lo scorso anno in forza ai Daemons Cernusco. Altro rientro, ma stavolta dal “periodo sabbatico”, è quello di Christian Del Tufo, anche lui in linea di difesa.

Rispetto allo scorso campionato, cambia la composizione del girone. Se nel 2012 i Predatori avevano viaggiato verso Est, con puntate fino a Grosseto, quest’anno puntano a Ovest, con la trasferta più lunga che arriva a Cavallermaggiore, nella “Granda”. In girone gli arancioni troveranno Bills Cavallermaggiore, che saranno la bestia nera non solo del girone ma probabilmente di tutto il campionato, forti di una
campagna acquisti da paura, i Pirates Savona e i Wolfpack La Spezia.