Quantcast
Economia

Ericsson, torna la protesta dei lavoratori: “C’è ancora progetto su Genova o solo smantellamento del sito?”

Genova. Mercoledì prossimo i lavoratori Ericsson scenderanno in strada per protestare contro la politica aziendale. “Manifesteremo alla città e alle istituzioni tutte le nostre fondate ragioni di protesta e di preoccupazione per un posto di lavoro sempre piu` precario – spiega la Rsu in una nota – Ericsson deve rispondere, ai lavoratori, alle istituzioni, alla città quale è e se c’è ancora un progetto su Genova, oppure solo uno smantellamento lento del sito”.

La Rsu denuncia continue pressioni “su gruppi che fino a dicembre non erano stati contattati come possibili esuberi, quindi anche in maniera scorretta rispetto alle tempistiche dell’incentivo maggiorato del 25% entro dicembre 2012”.

Inoltre “il lavoro di R&D continua ad essere esternalizzato a ditte di consulenza esterne, italiane ed estere, alla faccia dei soli lavori di “manutenzione” che l’Azienda, da sempre, sostiene essere gli unici che esternalizza”.

Per tali ragioni la rappresentazione sindacale unitaria ha convocato per mercoledì 16 gennaio 4 ore di sciopero, dalle 8 alle 12, e un corteo dei lavoratori fino alla sede della Regione.

Più informazioni