Quantcast
Politica

Emergenza carcere, Piredda: “Chi ci ha rappresentato non si è fatto sentire abbastanza”

Regione. “Il garante per i diritti dei carcerati secondo noi serve, tutto quello che si può fare in più per monitorare la situazione delle carceri ben venga”. Così la capogruppo Idv in Regione Maruska Piredda.”Nessuno di noi ha mai ritenuto che fosse una soluzione sufficiente a migliorare lo stato delle carceri in Liguria – ha detto ancora Piredda – che ha ricevuto la maglia nera in Italia, riteniamo che però in questi anni si sia fatto poco”.

Inoltre il garante per le persone sottoposte a custodia cautelare è “giusto che ci sia è una figura di unione che può segnalare delle problematiche in più: senza per questo andare a confliggere con il personale di polizia penitenziaria che fa fronte in prima linea ai problemi delle carceri”.

Piredda ha presentato oggi una interrogazione sugli Icam, gli istituti di custodia per le madri con figli. “E’ verò, si è fatto poco, ma c’è qualcuno che ha la volontà di fare qualcosa. Ed è necessario un intervento a livello centrale: mi auguro che chi andrà a Roma faccia pesare la sua forza. Se la nostra regione è messa così male, significa che chi ci ha rappresentato non si è fatto sentire abbastanza”, ha concluso Piredda.

Più informazioni