Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Chiavari, medico timbrava cartellino ma andava a calcetto: può tornare al lavoro

Chiavari. Si aggiunge un nuovo capitolo alla vicenda del medico di Chiavari sorpresoqualche settimana fa a giocare a calcetto durante l’orario di lavoro. Il Tribunale del Riesame ha accolto il ricorso dell’uomo per un cavillo procedurale: il provvedimento di sospensione è stato cancellato e l’uomo può far ritorno al lavoro.

L’uomo era stato scoperto dopo che i carabinieri del Nas di Genova lo avevano ripreso più volte, nel periodo di tempo tra settembre e dicembre, mentre giocava a calcetto dopo aver timbrato regolarmente il cartellino. Il medico era stato sospeso ma non era stato interrogato, questo il cavillo, di qui la decisione del Riesame di cancellare la sospensione dando la possibilità all’uomo di tornare al suo lavoro.