Quantcast

Carlo Felice, venerdì 25 gennaio il concerto sinfonico di Andrea Battistoni

Genova. Continuano gli appuntamenti della Stagione Sinfonica 2013 al Teatro Carlo Felice, con il terzo concerto in abbonamento, previsto Venerdì 25 gennaio alle ore 20.30.

Andrea Battistoni, una delle giovani bacchette emergenti del panorama concertistico internazionale, Primo Direttore Ospite del Teatro Regio di Parma, impegnato contemporaneamente nella direzione operistica del Macbeth, dirigerà l’orchestra del Teatro Carlo Felice con un programma dedicato a E. Grieg e M. Musorgskij – M. Ravel.

Al pianoforte Roberto Cominati, solista che vanta i più alti riconoscimenti ai più importanti concorsi pianistici nazionali ed internazionali, con una carriera ricca e stimolante, e personalità versatile, come testimonia la sua passione extramusicale per il volo.
Nella prima parte della serata verrà eseguito il Concerto per pianoforte e orchestra in La minore op.16 di E. Grieg, ricordato per essere l’unico brano per questo organico composto dall’autore, eseguito per la prima volta nel 1869 a Copenaghen, immerso nelle atmosfere del folklore norvegese, e ben presto divenuto un cavallo di tutti i grandi concertisti.

Nella seconda parte potremo ascoltare i Quadri da un’esposizione di M. Musorgskij – M. Ravel, ispirato a un episodio della vita privata dell’autore, che, in seguito alla scomparsa dell’amico pittore e scenografo Viktor Hartmann, immaginò una riproduzione pianistica dei suoi quadri più belli.
Il brano in seguito fu orchestrato da Maurice Ravel, su commissione del celebre direttore Serge Koussevitzky, un’operazione che ha fornito allo spartito originale una veste strumentale amplificata e sgargiante, tipica della personalità raveliana. Una delle orchestrazioni più belle e celebri di tutti i tempi, viatico meraviglioso per avvicinarsi alla musica sinfonica.

Alle ore 19.00, nel Grande Foyer del Teatro, una breve conferenza introduttiva, tenuta dallo stesso direttore Andrea Battistoni, precederà il concerto.
Il Teatro, quindi, sarà aperto al pubblico a partire dalle ore 18.45.

Più informazioni