Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Carasco, scatta lo sciopero dei lavoratori Atp: è arrivata la convocazione dal Prefetto

Più informazioni su

Carasco. Agg.h.10.05. L’incontro con il Prefetto è stato anticipato di un’ora, quindi si svolgerà alle 10.30. Ancora non c’è nulla di sicuro, ma sembra possa essere stata convocata anche l’azienda con lo scopo di arrivare a una soluzione.

Agg.h.9.55. Lo sciopero dei lavoratori di Atp ha ottenuto il primo risultato ed è arrivata la convocazione da parte del Prefetto. L’incontro si svolgerà stamattina alle 11.30.

Stamattina sciopero di Atp e quindi niente autobus nel levante. Questa è la decisione presa ieri sera durante l’assemblea dei lavoratori, che insieme ai sindacati hanno deciso le azioni di protesta da mettere in atto in attesa di una possibile convocazione da parte del Prefetto o direttamente della precettazione.

La decisione dello sciopero è nata spontanea e stamattina i lavoratori si sono concentrati presso la sede aziendale di Carasco per protestare contro le decisioni prese dall’azienda, che da febbraio porteranno alla decurtazione del 15% dagli stipendi. Atp, infatti, ha annunciato queste misure per far fronte alla riduzione dei trasferimenti statali e di conseguenza anche di quelli provinciali e regionali.

Una situazione drammatica, che ha portato i lavoratori a saltare tutti i passaggi istituzionali, cioè l’incontro con l’azienda (fissato per venerdì mattina) e quello con il Prefetto, per dare via a uno sciopero immediato e senza preavviso. La conseguenza di questa forte decisione è che oggi gli autobus non viaggeranno, con conseguenti disagi per pendolari, studenti e popolazione di tutto il levante.

Intanto, i Comuni della zona e molti politici locali si sono già levati su questa difficile situazione, chiedendo interventi concreti da parte del Governo per risolvere un problema che non riguarda solo Atp, ma anche molte altre aziende del trasporto pubblico.