Quantcast
Sport

Calcio femminile, Juniores: la Valpolcevera si arrende al Vado

Serra Riccò. Al ritorno in campo dopo la sosta festiva la Valpolcevera Serra Riccò cede sul campo del Negrotto al Vado, nel match valido per la seconda giornata di ritorno. Le rossoblù si sono imposte per 5 a 0.

Nel corso del primo tempo le vadesi, malgrado il possesso palla, non riescono a concretizzare le occasioni da rete prodotte. La Valpolcevera gioca a viso aperto ed offre spazi alle veloci punte ospiti.

Al 13° una conclusione di Cerruti su assist di Filograna viene bloccata da Gabriele. Tre minuti più tardi è Croce ad impegnare nuovamente il portiere delle padrone di casa con un tiro dalla distanza. Al 19° Cerruti si inserisce in area e si trova a tu per tu con Gabriele, che in uscita riesce ad intercettare la sfera. Al 23° è la Valpolcevera a rendersi pericolosa ma Galasso fa buona guardia.

Alice Piombo al minuto 26 prova una percussione su assist di Ghidetti e viene trattenuta al limite dell’area da un difensore avversario. L’arbitro decreta la punizione dal limite che Filograna calcia di poco sopra la traversa. Al 33° il Vado passa in vantaggio al termine di una spettacolare azione in velocità. Triangolazione tra Ghidetti e Filograna, assist per Cerruti che non sbaglia la conclusione a rete.

Dopo cinque minuti della seconda frazione di gioco l’undici ospite raddoppia nuovamente con Cerruti che raccoglie un suggerimento di Levratto. “Lalla” Cerruti realizza il tris personale al 25° con una conclusione dal limite dell’area su calcio piazzato.

Prima del fischio finale c’è tempo ancora per due marcature delle rossoblù con le neo entrate Rinaldi e Mazzocca, abili e sfruttare i varchi che si aprono nella difesa biancoazzurra.

Verdetto eccessivamente penalizzante per la giovane formazione valpolceverasca, composta per dieci undicesimi da elementi del 1996 e 1997 opposta ad un Vado più maturo e rodato. Tra le locali ottima prova del difensore Martina Campora, elemento di sicuro avvenire.

La Valpolcevera Serra Riccò condotta da Elio Agosti ha giocato con Gabriele, Campora, Bottari, Agosti, Scarsi, Cetti, Carbone, Gualco, Groccia, Cacciabue, Moscamora, Mariscotti; a disposizione: Oberti, Priami.

Il Vado ha risposto con Galasso, Stella, Santero, Campanella, Risso, Levratto, Filograna (Mazzocca), Croce, A. Piombo (Rinaldi), Cerruti, Ghidetti; in panchina Si. Parodi. Ha arbitrato Leonard Avvenente della sezione di Genova.