Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Arenzano, Cenedesi: “Assurdo che ingresso al porticciolo sia limitato da due sbarre, attività di diving e immersione devono essere facilitate”

Arenzano. Saranno discusse nel prossimo Consiglio Comunale di Arenzano alcune interpellanze specifiche sullo sviluppo della zona portuale del comune rivierasco. La società che gestisce il porticciolo oltre al Lido, al cinema e al terreno delle Fornaci è da mesi sotto i riflettori per questioni societarie ed economiche sollevate anche attraverso un documento e diversi interventi dai consiglieri di minoranza Paolo Cenedesi e Giacomo Robello.

Commentano i due esponenti locali: “Al di la degli sviluppi sulle consulenze e sulle vicende societarie riteniamo importante che la Società inizi a crescere e sviluppare maggiori ricavi e cash flow e che le attività commercial i della zona tornino a vivere.”

Precisa Cenedesi: “E’ ad esempio assurdo che l’ingresso nella zona portuale sia limitato da ben due sbarre e riteniamo che le attività di diving e di immersione subacquea debbano essere facilitate ed aiutate dal momento che sono portatrici di turismo di qualità. Ci risulta che all’interno della Società ci sia chi non la pensa così.”