Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Archiviata inchiesta su Scajola, capogruppo Pdl Melgrati: “Qualcuno dovrebbe chiedere scusa”

Regione. Grande soddisfazione espressa dal Capogruppo del Pdl in Regione Marco Melgrati, a nome di tutti i consiglieri Regionali del gruppo per la definitiva archiviazione della posizione dell’ex ministro Claudio Scajola nell’ambito dell’inchiesta sul porto di Imperia per l’accusa di associazione per delinquere.

“Molti Consiglieri Regionali – dichiara Melgrati – ed io in particolare, avevamo partecipato alla manifestazione a sostegno dell’ex ministro Claudio Scajola a Imperia, subito dopo la notizia del suo possibile coinvolgimento nell’indagine. Mi sono anche “preso” una denuncia per diffamazione dalla Casa della Legalità, perché avevo osato denunciare un volantino diffamatorio della stessa sedicente Casa della Legalità diffuso proprio in quella occasione, che collegava l’ex ministro e l’operazione del porto di Imperia alle infiltrazioni mafiose nel ponente ligure”.

“Salutiamo con soddisfazione la decisione del gip, che è arrivata dopo che la richiesta era stata fatta dalla stessa Procura il 2 dicembre scorso. Crediamo che qualcuno, adesso, tra i politici degli schieramenti avversi, dovrebbe chiedere scusa all’ex ministro Claudio Scajola, per aver, utilizzando lo strumento dell’avviso di garanzia, cercato di infangare il Suo buon nome e la Sua reputazione”, concludono i consiglieri regionali Melgrati, Scajola, Morgillo, Bagnasco, Garibaldi, Gasco, Rocca, Rosso, Saso .