Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Anno nuovo, stessa violenza. Stalking e maltrattamenti in famiglia: due arresti a Genova

Genova. Anno nuovo, stessa violenza. Il numero di donne che subiscono stalking e maltrattamenti non accenna a fermarsi. Due nuovi episodi sono accaduti a Genova proprio il primo giorno di questo 2013.

Erano le 21, quando una chiamata d’aiuto giungeva al centralino del 112: una donna richiedeva la presenza di una pattuglia nella propria abitazione nel centro storico genovese poiché il marito stava picchiando il figlio minore.

Ben più grave la situazione all’arrivo dei Carabinieri: ad essere colpiti violentemente con calci e pugni erano stati anche la moglie e la suocera dell’aggressore, un trentaquattrenne di origini rumene.

Le donne e il ragazzo venivano accompagnati presso l’Ospedale di Villa Scassi, mentre l’uomo è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e verso minori.

Un secondo episodio è avvenuto attorno alle 18 di ieri. Arrestato, in questo caso, un cittadino albanese, classe 1967. Si è trattato dell’ultimo episodio di una serie di violenze lunga due anni: ieri sera ha colpito la donna e le sue due figlie presso l’Istituto Don Orione, prima di finire in cella nel carcere di Marassi.