Quantcast
Cronaca

Alluvione, il Tar boccia i lavori di messa in sicurezza sul Bisagno

Genova. Il Tar Liguria ha bocciato i lavori di messa in sicurezza sul Bisagno. Il tribunale regionale, infatti, ha accolto il ricorso delle imprese estromesse dall’assegnazione dei lavori per il secondo lotto.

Si parla di oltre trentacinque milioni di appalto per demolire e ricostruire il tratto di viale compreso tra la questura e via Santa Zita, fondamentali per aumentare la portata del torrente e diminuire il rischio alluvione.

La decisione porterà un ulteriore slittamento degli interventi, già in ritardo di oltre un anno.