Cronaca

A Chiavari trovato gufo denutrito e fradicio, l’invito di Ayusya: “Lasciamo palle di grasso per volatili in luoghi sicuri”

Chiavari. Nel pomeriggio di ieri, con grande difficoltà, è stato rinvenuto un gufo da un volontario indipendente. Lo comunica l’associazione chiavarese Ayusya, che racconta di come il povero animale fosse troppo magro per la stagione in cui siamo e trovato bagnato fradicio in prossimità dello stadio di Chiavari.

Sottoposto a visita veterinaria presso l’ambulatorio veterinario Levante, asciugato a calore secco, posto in luogo scuro al caldo e nutrito con la pinza con moderazione per evitare un collasso, ora il gufo sta meglio, ma l’associazione lancia un appello. .

“Il freddo ed il cattivo tempo sono un nemico temibile, soprattutto per gli esemplari novelli (2012) e per quelli anziani. Un invito a tutte le persone che amano gli animali e desiderano, anche solo in casi eccezionali, aiutarli: nei periodi di maggiore freddo lasciare nei luoghi non frequentati da gatti le ‘palle di grasso per volatili’ acquistabili presso i negozi specializzati per animali. Sono sconsigliate le briciole di pane perché il pane, per essere digerito da alcuni volatili, richiede un dispendio di energia superiore a quella acquisita con quella tipologia di cibo”.

Più informazioni