Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“Il Popolo della Libertà ha abbandonato la Liguria”: per la prima volta Basso (Pd) e Melgrati (Pdl) sono d’accordo

Liguria. Il segretario regionale del Pd, Lorenzo Basso, ha dichiarato che il Pdl ha abbondato la Liguria e, forse per la prima volta, è d’accordo con lui anche il capogruppo regionale del Popolo della Libertà, Marco Melgrati.

melgrati

“L’operazione fatta dal partito priva la Liguria dei suoi rappresentanti parlamentari. Non so se sia stata fatta scientemente o meno, ma un fatto certo è che con l’abbandono di Scajola la Liguria ha perso il suo peso specifico e la segreteria regionale non conterà nulla nel panorama politico nazionale”. Le parole di Melgrati non lasciano spazio ad equivoci.

“Ci troviamo con un solo parlamentare sicuramente eletto, che è Sandro Biasotti e sarà l’unico rappresentante ligure nei due rami di Parlamento – continua il capogruppo regionale – Gli altri due sicuri, o quasi, saranno i paracadutati dalla Lombardia. Due esponenti prestigiosi, non lo metto in dubbio, ma che non hanno nessun riferimento e contatto con il territorio. Questo è un fatto molto grave e Basso ha ragione”.

Poi uno sguardo al futuro prossimo. “I segnali venuti da Claudio Scajola sono in linea col fatto che si sceglierà all’interno della coalizione un partito da votare – conclude – Noi siamo fedeli al presidente Berlusconi e alla colazione nonostante il fatto che lui, o chi per lui, abbia trattato male la Liguria”.