Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sovraffollamento carcere, Liguria maglia nera: documento approvato all’unanimità

Più informazioni su

Regione. E’ stato approvato all’unanimità un ordine del giorno sottoscritto da tutti i gruppi (primo firmatario Gino Garibaldi Pdl) che impegna la giunta ad attivarsi e assumere tutte le iniziative e le azioni necessarie, anche attraverso protocolli di intesa, per attivare progetti di lavoro socialmente utile per i detenuti delle carceri liguri e a stanziare risorse adeguate per queste iniziative.

Nel documento si ricorda che in Italia l’indice di sovraffollamento dele carceri è il più alto fra i paese dell’Unione europea e raggiunge il 142%, cioè ci sono oltre 140 detenuti per cento posti mentre la media europea è del 99,6%. E fra le regioni italiane, la Liguria, oltre la Puglia e il Veneto, ha il maggiore sovraffollamento con una percentuale 176,8%. E nella popolazione carceraria ligure oltre la metà sono stranieri (la media nazionale è del 35%). In questa situazione di disagio si manifestano fra i detenuti, si legge nell’ordine del giorno, alcune patologie di natura psichica, malattie infettive e parassitarie.

Di qui l’importanza di attivare iniziative che “hanno dato risultati positivi sia dal punto di vista economico che sociale” e hanno trovato “la soddisfazione espressa sia dai detenuti che dai soggetti responsabili dei progetti di lavoro socialmente utile attuati attraverso alcuni protocolli di intesa fra i vari enti interessati e il ministero di Giustizia”.