Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sestri Levante, eXact learning solutions licenzia 19 lavoratori. Cgil: “Atto grave e inaccettabile”

Sestri Levante. Un’altra pessima notizia per l’occupazione in Liguria: eXact learning solutions S.p.A, importante società che si occupa di progettazione e sviluppo di contenuti multimediali per la formazione, l’informazione ed il marketing, ha annunciato il licenziamento collettivo di 24 lavoratori, di cui 19 a Sestri Levante.

eXact è una realtà industriale ben radicata nel genovese ed occupa 45 lavoratori in Italia, di cui solo 34 a Sestri Levante.

“A pochi giorni dal passaggio di proprietà dal Dott. Albino Bertoletti alla Lattanzio Group S.r.l., e alla conseguente nomina del nuovo Amministratore Unico della Società, Dott. Valerio Torda, – scrive la Cgil – abbiamo ricevuto in dono sotto l’albero una comunicazione della Direzione Aziendale riguardante il licenziamento collettivo”.

Per rispondere a quello che viene definito un “atto grave e inaccettabile”, i lavoratori di Sestri Levante hanno indetto un’assemblea di tre ore che ha proclamato lo stato di agitazione. Anche il sindaco di Sestri, Andrea Lavarello, si è attivato per sensibilizzare sulla vicenda le istituzioni regionali.

“Stupisce – continuano i lavoratori – come un gruppo prestigioso come Lattanzio possa intraprendere un’azione di questo tipo a poche settimane dall’acquisizione della Società, oltretutto dopo essersi presentata ai Lavoratori e al Management dichiarando di volere valorizzare le competenze e le professionalità”.

“Migliorare il modo di fare impresa – non vuol dire stravolgere. Significa partire dall’esistente per valorizzare ciò che l’imprenditore ha già fatto” recita il sito Internet della Lattanzio Group. Evidentemente – conclude la Cgil – tale principio non si applica ai Lavoratori di eXact learning solutions”.