Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Risveglio bianco a Genova, attivo il piano d’emergenza neve: scuole chiuse nell’entroterra foto

Genova. Le previsioni lo avevano annunciato e la neve è arrivata davvero anche in città. Uno spettacolo bellissimo, ma con evidenti disagi per la circolazione, dal ponente al centro. Il Comitato operativo comunale di Protezione civile comunica che sono attivi da ieri sera 9 mezzi Amiu spargisale in collina e lungo i fondo valle Polcevera e Bisagno.

Dalle 5 di questa mattina, inoltre, automezzi dotati di lame stanno percorrendo la viabilità principale, mentre i bus di Amt si sono dotati di catene. Disagi anche in autostrada, visto che in alcuni tratti più esposti soprattutto a ponente è nevicato parecchio e il traffico è rallentato.

Un risveglio bianco, quindi, per il capoluogo ligure e il suo entroterra. Accumuli fino a 10-15 cm si registrano nell’interno e sulle alture appenniniche, con temperature intorno ai -5 gradi nell’interno del savonese e -4 gradi nel genovesato.

Imbiancati con accumuli fino a 5-10 cm i quartieri collinari più alti di Genova con precipitazioni deboli che tenderanno a lasciare spazio durante la giornata alla pioggia. Il centro Limet spiega che le nevicate continueranno nelle zone interne e sui rilievi almeno fino al pomeriggio quando assisteremo ad una breve pausa prima dell’arrivo della seconda perturbazione in serata.

Intanto, sono chiuse le scuole a Campomorone, Sant’Olcese, Mignanego e Serra riccò. Disagi alla stazione di Genova Sampierdarena.