Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rapallo, va a Ornella Barra il Premio Polis “Impegno e Solidarietà”

Più informazioni su

Recco. E’ stato consegnato domenica sera, 16 dicembre, alla Manuelina di Recco il premio “Impegno e Solidarietà” a Ornella Barra: nota imprenditrice chiavarese alla guida di una multinazionale nel settore healthcare.

“Credo nel lavoro e amo la mia professione – ha detto Barra – che ha creato profitti, ma soprattutto assicurato lavoro a tante persone”.

Il premio “Impegno e Solidarietà”, giunto alla 14^ edizione è stato ideato dall’associazione Polis di Rapallo che si ispira ai valori ed agli ideali di cultura e democrazia.
“Sono onorata di vedere il mio nome accostato – ha proseguito la Barra – a personalità illustri nel mondo della politica, cultura, spettacolo e imprenditoria che in passato hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento”.

Tra questi i cardinali Tarcisio Bertone, Angelo Bagnasco a Giulio Andreotti (politica), Antonio Ricci (spettacolo) alla società Ignazio Messina, a Giovanni Berneschi (Carige) e nel campo dell’imprenditoria a Vittorio Malacalza e Beppe Costa.

Dal 2010, Ornella Barra è nella top 15 della lista annuale della rivista Fortune delle “50 donne più potenti nel mondo degli affari internazionali”.

Durante l’incontro l’imprenditrice ha annunciato come la Alliance Healthcare, gruppo internazionale leader nel settore della farmacia e dell’health and beauty che fornisce un’ampia gamma di prodotti e servizi ai clienti, attualmente impiega 120mila dipendenti, ma in seguito alla fusione con altra azienda del settore potrà contare su 365mila persone occupate e ben 11mila farmacie di proprietà.

Non solo “business” per la nota imprenditrice, infatti, in qualità di presidente del Comitato di responsabilità sociale di Alliance Boots è coinvolta in prima persona nella definizione delle politiche del Gruppo in materia di ambiente, health and safety, diversità, pari opportunità e questioni etiche.

Nel corso dell’anno finanziario 2011/12 il Gruppo ha devoluto in beneficenza un totale di 2,6 milioni di sterline, un incremento di 1,1 milioni di sterline rispetto all’anno precedente.

“Un’azienda non può essere grande – ha concluso Barra – se non si occupa di quanti gli stanno intorno per questo siamo impegnati anche nel finanziare la ricerca, soprattutto per quanto riguarda la prevenzione e la cura del cancro al colon”.

A consegnare alla Barra l’artistica Caravella di filigrana, i responsabili della Polis: Gianni Costa, Aldo Piccardo e Giancarlo Mai, l’onorevole Gabriella Mondello, l’assessore regionale alla Politiche abitative Giovanni Boitano e il vicedirettore generale del Gruppo Carige Daria Bagnasco.

Presenti in sala, tra gli altri, il primo cittadino di Recco Dario Capurro, il consigliere regionale Franco Rocca, i sindaci Roberto Levaggi (Chiavari), Rita Nichel (Zoagli), Laura Remezzano (Carasco) Angelo Peripimeno (Neirone) e numerosi amministratori locali.