Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rapallo, domani il suggestivo Confeugo

Più informazioni su

Rapallo. Domani mattina (sabato 29 dicembre) alle ore 10, presso l’Auditorium delle Clarisse, si svolgerà la tradizionale cerimonia dello scambio di auguri tra l’Amministrazione Comunale di Rapallo e la cittadinanza.

In occasione del “Confeugo” avverrà il “simbolico” passaggio di consegne fra il Sestiere San Michele ed il Sestiere Seglio – San Rocco cui spetterà l’impegnativo compito di organizzare la tradizionale “Sparata del Panegirico” il prossimo 2 Luglio 2013. Il passaggio del testimone fra Massari avverrà con la consegna del tradizionale “mortaletto ligure” e di un mazzo di alloro e ulivo.

“E’ un piccolo e semplice rituale con cui i Massari perpetuano le nostre antiche tradizioni – spiega il Presidente del Comitato Sestieri Rapallesi Gian Paolo Arancio – tradizioni radicate nel cuore dei rapallesi che, dal 1557 grazie al lavoro centinaia di volontari, testimoniano la devozione della Città alla loro Patrona”.

Le Feste di Luglio anche ed in particolare per la valenza religiosa legata all’Apparizione di N.S. di Montallegro – Patrona della Città di Rapallo e del suo antico Capitaneato, richiamano ogni anno migliaia di turisti, intere famiglie, giovani e anziani attratti da quei luminosi quadri di fuoco multicolore che dipingono il cielo rapallese nelle notti dell’1, 2 e 3 Luglio.

Il numero di “pirovaghi” italiani e stranieri che, dalla Sicilia al Nord Europa, giungono nella nostra Regione per ammirare gli spettacoli pirotecnici è in continua ascesa anche grazie a siti web specializzati e ai social network. Non a caso, a partire dallo scorso anno, la Regione Liguria ha dato vita ad un apposito progetto denominato “Le Città dei Fuochi” per valorizzare e promuovere turisticamente quel patrimonio culturale immateriale costituito da oltre un centinaio di feste popolari accomunate dall’elemento “fuoco”.