Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Protesta dei cittadini in consiglio regionale: “No alla caccia ai cinghiali sulla neve”

Più informazioni su

Liguria. E’ arrivata questa mattina in Consiglio regionale la protesta di un gruppo di cittadini liguri contro la recente legge approvata dalla Regione Liguria, che prevede la caccia ai cinghiali sulla neve.

Così Nicoletta Locati, una delle rappresentanti presenti all’Assemblea legislativa ligure: “Ci muoviamo a titolo personale per dire no a questa normativa. Ci sono varie ragioni: la prima è che la caccia è un qualcosa per noi di immorale, ma sulla neve permette di uccidere animali che sono bloccati e fanno più fatica a muoversi, con il freddo e magari affamati, quindi è più facile che siano cacciati e uccisi”.

“Questa legge, tra l’altro, è arrivata dopo una pronuncia chiara della Corte Costituzionale che aveva dichiarato illegittima la norma regionale che autorizzava le Province a legittimare la caccia sulla neve a daini, caprioli e cinghiali, in quanto in contrasto con una legge statale. E’ vergognoso che la Regione ci abbia riprovato…”.

“Inoltre, in un contesto economico-sociale difficile, per noi è ridicolo che si perda tempo a legiferare sui cinghiali, facendo credere che si tratti di una emergenza che in realtà non è…Per tali ragioni manifestiamo oggi e chiedendo al Consiglio regionale un passo indietro rispetto ad una norma ingiusta e sbagliata” conclude.