Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Profughi, assessore Rambaudi: “Al via tavolo regionale per passaggio di competenze”

Genova. Si costituirà a gennaio il tavolo di coordinamento regionale sul passaggio di competenze per l’emergenza profughi dalla Protezione civile alle Prefetture. Lo ha comunicato oggi l’assessore regionale alle politiche sociali e responsabile per i profughi in Liguria, Lorena Rambaudi. A gennaio partirà dunque una fase di accompagnamento per i primi mesi del 2013 da una gestione commissariale, quale quella della Protezione civile, ad una gestione ordinaria in capo alle Prefetture.

“Dal primo gennaio 2013 – spiega l’assessore Rambaudi – i Prefetti stipuleranno i contratti necessari con gli enti gestori, presso i quali vi saranno ancora dei soggetti ospitati, con le modalità che sta definendo il Ministero stesso, senza perdere la prassi del lavoro di rete.

Sul nostro territorio sarà il Prefetto di Genova a costituire un tavolo di coordinamento regionale per la progettualità sull’Emergenza Nord Africa”.

L’assessore Rambaudi sottolinea che “la piccola somma di denaro prevista a livello nazionale per i primi passi in autonomia non è stata formalizzata nell’ambito delle regole determinate dalla gestione commissariale e riproposta per la gestione ordinaria. Ed è stata applicata solo da alcuni Enti in autonomia, nell’ambito delle risorse acquisite”. “Non si tratta però – continua l’assessore – di un diritto per i profughi avere questa somma, ma sta all’autonomia del singolo ente predisporre queste misure, dove si ritiene siano necessarie”.