Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Precari, allarme della Cgil: “Centinaia di migliaia rischiano il lavoro a fine anno”

Più informazioni su

Centinaia di migliaia di lavoratori precari rischiano il posto di lavoro alla scadenza del contratto in occasione della fine dell’anno. Secondo quanto sostenuto dalla Nidil Cgil, il sindacato di categoria dei lavoratori atipici, la riforma Fornero potrebbe influenzare le scelte delle aziende verso il non rinnovo o, ancora peggio, verso forme di lavoro precario che tutelano ancora meno, come la partita Iva o i voucher, quei buoni che il datore acquista dall’Inps e che il lavoratore, una volta ricevuti, può riscattare alla posta.

Il sindacato ha dato vita all’iniziativa ‘Capodanno 2013 – Non restare da solo’ attraverso la quale sta assistendo tutti quei lavoratori con il contratto in scadenza.

L’Istat ha stimato nel terzo trimestre dell’anno circa 430.000 collaboratori, con co.co.pro e co.co.co. Nel 2011, aveva calcolato l’istituto di statistica nazionale, i collaboratori totali erano quasi 1,5 milioni.