Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Natale, boom di prenotazioni negli agriturismi: + 2,3% nel 2012

Più informazioni su

Durante queste festività saranno oltre 500 mila gli ospiti nelle strutture ricettive in campagna, in controtendenza rispetto all’andamento generale. Già oggi quattro agriturismi su cinque dichiarano il ‘tutto esaurito’ per i giorni dal 22 al 26 dicembre e per il lungo ponte di fine anno. A tracciare il quadro è Turismo Verde-Cia.

Lo afferma Turismo Verde, l’associazione agrituristica della Cia-Confederazione italiana agricoltori. Secondo Turismo Verde chi decide di partire lo fa seguendo tre direttrici ben precise: località vicine, soggiorni brevi e soluzioni ‘low-cost’. Tutti elementi che premiano la scelta dell’agriturismo, con un aumento stimato del 2,3% sullo stesso periodo del 2011. In realtà la tendenza positiva è già cominciata a fine novembre, ma il ‘pienone’ sarà concentrato nei lunghi fine settimana di Natale e Capodanno, con una durata media del soggiorno di 3 giorni e la formula b&b o mezza pensione.

La necessità di ottimizzare il rapporto qualità-prezzo, aggiunge Turismo Verde Cia – promuove le strutture ricettive agricole. C’è il relax della campagna ma a breve distanza da casa, c’è la possibilità di godersi una vacanza ma spendendo poco e soprattutto c’è il fondamentale aspetto enogastronomico. Senza dimenticare l’opportunità dei mercatini aziendali e della ‘spesa in campagna’ per acquistare prodotti a filiera corta.