Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La Pro Recco spazza via il Savona, Tempesti: “Grande squadra, dedico la vittoria alla mia compagna”

Savona. Vincere è sempre bello, anche se ci hai fatto l’abitudine. Domenica sera, dopo aver messo in bacheca l’ottava Coppa Italia, i giocatori della Pro Recco avevano ribadito il concetto. I festeggiamenti di questa sera, dopo aver spazzato via il Savona e aver messo in bacheca la quinta Supercoppa europea, lo dimostrano ancora.

Seppur pluridecorati i giocatori biancocelesti non contengono l’esultanza e celebrano il nuovo trionfo dando via libera alla loro gioia. Il capitano Stefano Tempesti analizza così la partita appena vinta: “Abbiamo interpretato le direttive del mister Tempestini alla perfezione. Stasera abbiamo giocato da grande squadra, ci siamo comportati da grande squadra. Abbiamo saputo gestire un grande vantaggio in casa di una squadra fortissima”.

Tempesti ha una doppia dedica per la questo successo: “Voglio dedicare questa vittoria alla mia compagna. Tra poco diventerò papà e Elisabetta è a casa con Alessandro ad aspettarmi. La dedico anche ad una mia cara amica che sta vivendo un momento difficile, voglio farle capire che le sono vicino”.

Andrea Pisano, allenatore del Savona, ammette che il risultato finale non fa una piega. “Stasera hanno dimostrato di essere più forti – afferma -. Noi ci abbiamo provato, ma sono stati più forti loro. Mi dispiace perché ci tenevo, ma questo Recco sta crescendo di partita in partita. Già sono forti, se li lasci andar via non riesci più a riprenderli”.