Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ilva, Mondello: “Decreto unico modo per garantire continuità della produttività e procedere con risanamento ambientale”

Più informazioni su

Genova. L’onorevole Gabriella Mondello (Udc), segretario della Commissione Ambiente, è intervenuta oggi alla Camera, in rappresentanza del Gruppo Consiliare Udc, in occasione della votazione del decreto sull’Ilva che consente di sbloccare i coils sequestrati dalla magistratura ed assicurare la produzione nello stabilimento di Taranto e di Genova.

“Il decreto garantisce la continuità della produzione- afferma la Mondello – e nel contempo permette di procedere al risanamento dell’ambiente”.

Il mancato dissequestro di prodotti finiti e semilavorati avrebbe comportato il fermo della lavorazione presso gli stabilimenti di Genova, Novi Ligure ed altri quali Recconigi e Salerno.

“I dipendenti Ilva di Genova – continua la Mondello – hanno dimostrato, pur dando vita a varie manifestazioni, grande senso di responsabilità e dignità, però bisogna intervenire velocemente e in modo equo affinché si possa risanare quello che è necessario per la salute di tutti e mantenere il lavoro per migliaia di famiglie”.

La riqualificazione industriale e la salvaguardia dei livelli occupazionali del gruppo Ilva sono un obiettivo di tutto il Paese che non può essere vanificato.

“Salute e lavoro devono coesistere – ha concluso la Mondello – la strada intrapresa è quella giusta, pur nella consapevolezza dei molti errori commessi in passato, deve essere perseguita affinché assicuri il mantenimento di una realtà industriale tra le più importanti del nostro Paese e non solo”