Giornate Mameliane, il sindaco Doria a Oregina per commemorare lo Scioglimento del Voto - Genova 24

Giornate Mameliane, il sindaco Doria a Oregina per commemorare lo Scioglimento del Voto

statua balilla

Genova. E’ in corso in questi minuti, alla presenza del sindaco Marco Doria, la commemorazione al Santuario di Oregina dell’anniversario di quello che viene ricordato come lo Scioglimento del Voto: il 10 dicembre 1847 trentamila patrioti provenienti da ogni parte d’Italia sfilarono dall’Acquasola ad Oregina dove per la prima volta venne cantato quello che diverrà poi l’Inno nazionale di Goffredo Mameli.

Quasi un secolo prima, il 5 dicembre del 1746, le autorità genovesi avevano fatto un voto alla Madonna, intesa
come Regina e protettrice di Genova: se gli Austriaci fossero stati cacciati, tutti sarebbero saliti al Santuario per lo Scioglimento del Voto. A quel giorno risale il celebre gesto del “Balilla” che fece scattare la rivolta popolare.

Più informazioni