Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, sì alla ricetta di Tursi: in vendita tre farmacie comunali su undici

Genova. E’ passata la delibera sulle farmacie comunali: con 23 sì (Pd, Lista Doria, Idv, e Leonardo Chessa di Sel), sei astenuti (Pdl, Lista Musso), e sette contrari (FdS, Movimento 5 stelle, e Gian Pastorino di Sel) partirà da Tursi l’accorpamento delle maestranze in 8 farmacie e la cessione delle licenze di altre 3 farmacie in via Coronata, Marassi alta e infine quella in via Linneo a Begato.

Per la giunta questa operazione “nel medio periodo consentirà di far tornare i conti in equilibrio, mentre il Comune continuerà a assicurare su una parte consistente del territorio un presidio importante di questa attività”.

“Con un apporto di 210 mila euro il Comune sanerà il deficit e riporterà il capitale a 120 mila euro previsti dal codice civile per le Spa – secondo quanto detto dall’assessore Miceli – poi inizierà il percorso delineato nel piano industriale, con un bando di gara per le 3 farmacie a cui verrà dismessa la licenza e con la riorganizzazione della struttura rimanente sul teritorio, accorpando tutti i 30 farmacisti nelle otto rimanenti”.