Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genoa-Siena: respinti otto patteggiamenti per otto tifosi rossoblu

Genova. Il gup Franca Borzone ha respinto la richiesta di patteggiamento avanzata dagli otto tifosi genoani indagati dopo i disordini avvenuti durante la partita Genoa-Siena del 22 aprile scorso.

Durante quella partita fu anche imposto ai giocatori rossoblu di togliersi le maglie perché ritenuti indegni, visto che stavano perdendo 4-0 dopo pochi minuti dall’inizio del secondo tempo.

Il giudice ha ritenuto la pena proposta di otto mesi ciascuno non congrua alla gravità dei fatti. Il pm Biagio Mazzeo aveva dato parere favorevole alla proposta avanzata dai legali dei tifosi. Ora gli otto ultras saranno processati con rito abbreviato in febbraio.

Le accuse, a vario titolo, sono quelle di aver usato violenza e minacce nei confronti dei giocatori e di alcuni steward. A seconda delle posizioni sono anche accusati di aver superato indebitamente la separazione tra il settore nord e i “distinti” invadendo quest’ultimo e rimanendovi fino alla fine della partita che si concluse con la vittoria del Siena per 4-1.