Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Fight Games, che successo per la Muay Thai: tutti i protagonisti dell’evento diretto da Massimiliano Amantini foto

Genova. Al Padiglione B della Fiera del Mare di Genova, si sono tenuti i Fight Games, promossi da Marco Costaguta. Massimiliano Amantini, zoagliese, aveva il compito di gestire il settore Muay Thai sotto l’egida della Federazione Italiana Muay Thai. Presenti all’appuntamento anche il Presidente Nazionale Davide Carlot e Domenico Frattaruolo responsabile nazionale arbitri.

All’appello, ben 52 atleti provenienti da tutta la Liguria, inoltre un paio di team dalla Toscana. Oltre 31 i match in scaletta, 25 di light contact e 6 a contatto pieno. Gli atleti del Tigullio hanno ottenuto grandi risultati a questo primo Galà di Muay Thai della Lanterna, ideato dallo stesso Massimiliano Amantini.

Per l’Amantini Muay Thai Team di Massimiliano Amantini, con la Palestra Emotion di Sestri Levante:
Davide Ciannarella perde contro Almo Battaglia dell’ASD Muay Thai School di Stefano Sabbatini, nonostante Ciannarella abbia dimostrato una grande tecnica ha però dovuto sottostare alle tante penalità ricevute durante il match per eccesso di contatto; Martina Brizzolara vince contro Giulia Pacifico del Body & Drream Kombat di Luca Cuccu (Genova); Francesco Anile pareggia contro Andrea Siorone sempre dell’Amantini Muay Thai Team (Genova); Andrea Bevegni vince prima contro Eric Roiati Kai Muay Savona e poi pareggia contro Daniele Annunziata del team Academy di Rapallo.

Per l’Academy Rapallo di Alessio Amantini e Sergio Calza: Mirko Mulè vince contro Di Cesare Team Mariotti (Prato); Caio Santos vince contro Di Modica Team Pedemonte (Genova); Matteo Corrado perde per squalifica contro Folino Team Body & Dream Combat (Genova); Giacomo Tesi pareggia contro Fratoni Team Mariotti (Prato); Daniele Annunziata pareggia contro Bevegni Team Amantini Muay Thai (Genova); Davide Guagni perde contro Perazzo Team ASD Muay Thai School (Chiavari); Kevin Cussadie al suo primo match di contatto pieno batte due atleti molto più esperti di lui, ed entrambi molto più pesanti ed entrambi per KO: PierLuigi Peccetti Team Thai Boxe (Genova) e Massimo di Silvestro Team Body & Dream Combat (Genova).

Per l’Asd Muay Thai School Chiavari di Stefano Sabbatini e Luca Ferrando: Perazzo vince contro Davide Guagni Team Academy (Rapallo); Almo Battaglia vince contro Davide Ciannarella Team Amantini Muay Thai (Sestri Levante).

“Che dire degli atleti del Tigullio se non dire un bravo a tutti, sia a loro sia ai loro insegnanti? – si chiede Massimiliano Amantini -. Tanti successi in una giornata molto varia che ha visto tra le altre cose l’esibizione della picccola Gaia Amantini di soli 8 anni facendo la waikru sul ring e lo stage del Campione Thailandese Thepnimit Sitmonchai da oltre un mese in vacanza studio a nel Levante”.