Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Fiera di Genova: domani a Natalidea si ride in cucina

Più informazioni su

Genova. Largo al buonumore alle 15.30 con “Ridere in cucina”, il laboratorio animato di cucina a cura di Cibarty – chef a domicilio che vede protagonista a Natalidea, sul palco dell’area spettacoli, Maria Pia Altamore, cuoca, attrice comica, clown ed animatrice con oltre 30 anni di esperienza, inventrice della fortunata formula “evento culinario + intrattenimento”. Alle 16.45 “Le cirque du chef “, il nuovo e irresistibile show del clown Murzik ambientato nella cucina di un improbabile cuoco.

Alle 17.45 si va alla scoperta del passato della città con “Viaggio nel tempo”, cavalieri, giullari e dame faranno rivivere il medioevo con i loro racconti e divertenti animazioni a cura di Janua temporis, un’associazione che nasce con la specifica finalità di studiare e divulgare la storia e le tradizioni di Genova. Tutti dedicati ai bambini i racconti, i giochi e i laboratori a tema medievale, dalla scuola dei cavalieri con le armi di legno alla pittura medievale fatta con le uova e alle danze rinascimentali. La programmazione del giorno dedicata ai più piccoli si conclude alle 18.45 con lo spettacolo in costume “Favolando e Mago Merlino”.

La serata prende vita alle 20 con la Movida fitness, un mix di movimenti molto semplici, abbinati alla musica e ripetuti nel tempo che hanno l’obiettivo di far divertire i partecipanti ed allenarli secondo il motto “allena il tuo cuore anche a sorridere”.

Tutti i giorni, fino a domenica, ci sono i laboratori della Direzione Politiche educative del Comune di Genova dove i bambini potranno realizzare addobbi natalizi e biglietti di auguri con materiali semplici o di riciclo. Un’occasione di gioco e di incontro alla quale possono partecipare anche i genitori.

Natalidea è aperta alla Fiera di Genova fino a venerdì dalle 15.30 alle 22.00; sabato dalle 11 alle 23; domenica 16 dicembre dalle 11.00 alle 22.00. Area ristoro con take-away e piatti delle cucine tipiche ed etniche: pizza, focaccia al formaggio, fritto misto alla genovese, stinco alla friulana e salsicce alla romagnola, kebab e porchetta. L’ingresso è gratuito.