Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Basket, serie A3 femminile: Wideurope Nba Zena, la vittoria nel derby come regalo di Natale foto

Genova. Fin dalla prima giornata questo girone di serie A3 femminile di pallacanestro, si è contraddistinto per il grandissimo equilibrio, figuriamoci se “la partita” è un sentitissimo derby. Bastano poche cifre a documentare l’eccezionalità di questa partita: le ragazze della Wideurope Nba Zena sono la squadra con il minor numero di triple tentate e di norma nelle partite punto a punto uno dei talloni d’Achille è rappresentato dai tiri liberi.

Bene, nel derby contro la Cestistica Savonese, l’NBA-Zena ha tirato meglio da tre che da due (5/15 contro 15/46) e dalla lunetta le rosanero sono state quasi infallibili (7/8). E, viste le difficoltà nelle conclusioni “normali”, coach Pansolin ha chiesto alle sue ragazze di mettere in campo una maggiore intensità difensiva; ed è proprio con questa che i due punti di un combattutissimo derby sono finiti a Genova, che può festeggiare il quarto posto in classifica al termine del girone d’andata lasciando alle savonesi un solitario ultimo posto con soli due punti.

La partita è vissuta su un costante equilibrio fino all’inizio del quarto periodo e come accade di norma nelle partite punto a punto, è bastato un piccolo “strappo” (con 7 punti consecutivi di Flandi) per chiudere l’incontro con un vantaggio al termine addirittura in doppia cifra.

Le genovesi hanno molto faticato a “comprendere” il metro di valutazione adottato dalla coppia arbitrale che ha concesso alle padrone di casa solo due tiri liberi negli ultimi venti minuti, per otto tiri liberi totali contro i ventuno delle avversarie. Particolarmente penalizzata Belfiore che all’interno di un’ottima prestazione ha dovuto comunque trascorrere parecchi minuti seduta in panchina (quarto fallo al 28′ sul 41-35).

Come al solito sugli scudi una super Cerretti, che sembra ormai aver preso gusto a recitare la parte del terminale offensivo (anche due triple per lei questa sera) ed una chirurgica Sara De Scalzi che con nove punti nel terzo periodo ha letteralmente sostenuto l’attacco nel momento più difficile dell’incontro.
Grande prestazione anche di Cecilia Flandi che ha sfiorato la doppia-doppia (11 punti e 9 rimbalzi).
In estrema sintesi, però, la fotografia di questa importante vittoria è nelle parole del coach avversario, Vito Pollari (che ha sostituito Danilo Spedaliere), che si è complimentato con coach Pansolin per la brillante prestazione difensiva.

“Questa è una vittoria che ci permette di trascorrere delle feste serene perché ci da quello che era un obiettivo mai pubblicizzato all’inizio della stagione, quello di terminare il girone d’andata entro le prima quattro posizioni – commenta un contento coach Pansolin -. Stiamo lentamente costruendo una mentalità difensiva che ci permette di ovviare ad alcune amnesie in attacco soprattutto contro le difese a zona. Questo è il punto da cui partire per il girone di ritorno”.

Campionato Nazionale Femminile di Serie A3 – Girone A
11a Giornata di Andata

Wideurope NBA-Zena Genova – Cestistica Savonese 52-42 (18-16, 30-30, 43-39)

Wideurope NBA-Zena: Cavellini, Mancini, Belfiore 10, Cerretti 8, Flandi 11, Manzato, Piermattei 5, Algeri, Sansalone, De Scalzi 18.
TL: 7/8
All.: Pansolin

Savona: Marchetti C. ne, Marchetti A., Casto 2, Lionetti 4, Tesserin 2, Alfonso 9, Napoli 6, Zanetti, Scrignar 19,
TL: 10/21
All.: Pollari