Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Basket, derby ligure in serie A3 femminile: Wideurope Nba Zena ospita domani la Savonese

Genova. Domani si chiude il girone di andata del campionato di Serie A3 di basket femminile ed al PalaDonBosco (inizio ore 20.30, ingresso gratuito) il clima natalizio si dissolverà, come è giusto che sia, già dalla palla a due.

Non tragga in inganno la posizione in classifica, che vede l’NBA-Zena Wideurope a quota 10 punti, a ridosso del “podio”, e la Cestistica Savonese in fondo alla classifica, a quota 2. Questo è un campionato equilibratissimo, nel’ultimo turno tutti gli incontri si sono conclusi con scarti inferiori a 10 punti, e la partita in programma al PalaDonBosco è per giunta un derby, con tanto di ex, visti gli inizi cestistici, savonesi, di Cecilia Flandi e Claudia Manzato.

Le ragazze di Pansolin, protagoniste finora di un campionato più che brillante (5 vittorie ed altrettante sconfitte, queste ultime maturate al termine di incontri equilibratissimi), sanno benissimo che i due punti in palio valgono oro, perché oltre a consolidare l’attuale quarto posto in classifica (con conseguente iniezione, ulteriore, di fiducia) andrebbero a definire un più che discreto margine sugli ultimi due posti, quelli che al termine del campionato significheranno salvezza da conquistare attraverso i play-out e che ora sono occupati dalle altre due formazioni liguri, la Polysport Lavagna e, appunto, la Cestistica Savonese.

Ne è pienamente consapevole coach Pansolin: “Chiudiamo il girone d’andata con una partita delicata più di quanto dica la classifica. Gli incontri tra corregionali sono sempre più sentiti degli altri e la loro posizione in classifica fa si che penso che verranno a Genova con il coltello tra i denti per fare punti. D’altro canto noi, vincendo, chiuderemmo al quarto posto l’andata confermandoci sul lato sinistro della classifica e raggiungendo una posizione che ci permetterebbe di guardare con fiducia al futuro. Non saremo al completo e abbiamo anche qualche normale acciacco fisico ma sappiamo la delicatezza del match che ci aspetta e siamo pronti a giocarlo”.

Mancherà, come noto, la capitana Michela Bracco, infortunatasi quindici giorni fa nel corso dell’incontro casalingo con Cagliari, con frattura del piatto tibiale sinistro e lesione del corno posteriore del menisco mediale; ne avrà per qualche settimana; qualche problema al ginocchio anche per Giorgia Belfiore, che in settimana ha svolto un lavoro differenziato ma che dovrebbe comunque essere a disposizione di coach Pansolin.

Novità anche per la Cestistica Savonese, che ha risolto il rapporto con coach Danilo Spedaliere; nel derby, in attesa del nuovo coach, la squadra dovrebbe essere affidata alla capitana Ilaria Napoli.