Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

A Rapallo arriva il planetario digitale con convegni e animazione dedicati all’astronomia

Più informazioni su

Rapallo. Si chiama “L’universo in una stanza a Rapallo” il progetto che porterà nella cittadina del levante un planetario itinerante di 6 m di diametro, circa 35 posti a sedere con proiettore digitale full-dome capace di rappresentare tramite un software dedicato l’aspetto del cielo in qualsiasi luogo della terra, giorno dell’anno e ora del giorno e della notte e di riprodurre correttamente i principali fenomeni astronomici e di proiettare filmati e immagini a tutta cupola.

Dato che due giorni vengono dedicati al montaggio e un giorno allo smontaggio della cupola il periodo di attività effettiva del planetario sarà dal 29 dicembre 2012 al 17 febbraio 2013.

Fino a metà febbraio si svolgeranno quindi animazioni didattiche sull’astronomia e le discipline a essa collegate per le scuole di ogni ordine e grado, calibrate in base all’età e alla preparazione degli studenti. Per permettere alle scuole di venire a conoscenza del progetto e consentire l’organizzazione dei turni di visita l’attività didattica del Planetario inizierà a metà gennaio.

Non mancheranno anche le attività per il pubblico generico come le animazioni divulgative all’interno del Planetario, orientamento e riconoscimento delle stelle e delle costellazioni principali dell’inverno, Luna e pianeti del Sistema Solare.

Poi conferenze divulgative con esperti dell’Osservatorio Astronomico del Righi e osservazioni pubbliche degli astri con la guida degli operatori dell’Osservatorio.